Set di Tastiera Bluetooth e Mouse Compatibile con iPad/iPad PRO/iPad Air/iPad Mini/iPhone 50 euro

Vuoi collegare ed utilizzare il tuo dispositivo Apple con una tastiera e con un mouse bluetooth per semplificare la navigazione su internet e la scrittura?
Ecco alcuni prodotti che aumentano l aproduttività di un semplice tablet o iphone.

 

 

Set Tastiera Bluetooth e Mouse Compatibile con iPad/iPad PRO/iPad Air/iPad Mini/iPhone

 

Offerta
OMOTON Set di Tastiera Bluetooth e Mouse Compatibile con iPad/iPad PRO/iPad Air/iPad Mini/iPhone (supportati iOS 13 e successiva)-Layout Italiano,Sottile e Leggera, Bianco-Argento
1.389 Recensioni
OMOTON Set di Tastiera Bluetooth e Mouse Compatibile con iPad/iPad PRO/iPad Air/iPad Mini/iPhone (supportati iOS 13 e successiva)-Layout Italiano,Sottile e Leggera, Bianco-Argento
  • 1.Nota bene: Per utilizzare il mouse bisogna aggiornare il suo ipad o iPhone alla versione OS 13 o successiva.
  • 2.Bluetooth Wireless. Connessione Bluetooth facile e veloce. Distanza di funzionamento fino a 10 metri.
  • 3.Compatibilità solo con iOS sistema. Compatibile con i dispositivi iPad e iPhone: iPad Pro 12.9/11/10.5,...
  • 4.Modalità energetica.La modalità di stand by automatica consente il massimo utilizzo. Necessarie soli 2...
  • 5.Dimensioni ridotte e designo ergonomico. Abbastanza grande per garantire una digitazione comoda e fluida e...
1 BY ONE Tastiera Bluetooth Ultra Sottile con Multi Touch Integrato Touch Pad e Batteria Ricaricabile per Android e Windows, Tastiera Wireless, Nera
  • Super Portatile: Super sottile, leggera e compatta, la si può mettere comodamente nello zaino o nella...
  • Touchpad Integrato: Combinazione perfetta, tastiera QWERTY dotata di touchpad, supporta combinazioni...
  • Risparmio di Energia: Batteria al litio da 500 mAh; Dura 90 giorni in standby, può lavorare per 90 ore...
  • Bluetooth Potente: Sistema Bluetooth 3.0 con connessione wireless Super Veloce, assicura un controllo a...
  • Compatibilità: Questa Tastiera è compatibile in modo particolare con dispositivi Android e Windows; Ma si...
OMOTON Custodia con Tastiera per iPad 10.2 2019/2020 (7a & 8a Gen)/ iPad Air 3 / PRO 10.5, Layout Italiano, Tastiera Bluetooth Ricaricabile con Cover PU Staccabile, Leggera e Sottile, Nera
  • 1.Compatibile con Nuovo ipad 10.2 2019/2020( 7a & 8a Gen)/iPad Air 3/iPad Pro 10.5. Con spazio per portare la...
  • 2.Tastiera bluetooth incorporata con layout italiano. Tasti comodi e rispondono velocemente. Connessione...
  • 3.Design friendly. Supporto pieghevole ti offre un angolo di visione stabile e confortevole. La tastiera può...
  • 4.Batteria ricaricabile e di lunga durata: la batteria al litio offre un'autonomia operativa continua di 75...
  • 5.Custodia seperata ed intelligente. realizzata in materiali eccellenti per protezione sufficiente:copertura...

Con l’annuncio di iOS 13 e iPadOS 13, Apple ha sorpreso il mondo aggiungendo il supporto per i mouse. Il supporto per i mouse è incluso in iOS 13 per iPhone. Arriverà su iPad con iPadOS 13, previsto per il 24 settembre.

Vediamo come abilitarlo, con quali dispositivi funziona e quali sono i vantaggi dell’utilizzo di un dispositivo di puntamento su un sistema operativo progettato da zero per l’input tattile.

Implementazione del mouse su iPhone e iPad

Allo stato attuale, il supporto del mouse sembra più una simulazione con le dita che un adeguato controllo del mouse. Apple non ha apportato alcuna modifica al modo in cui il sistema operativo funziona quando lo si utilizza con il mouse. iOS e iPadOS sono ancora entrambi un puro sistema operativo basato sul touch.

Un esempio è dato dal modo in cui la manipolazione del testo funziona con il mouse. Su un normale computer, si sposta il puntatore sul testo che si vuole selezionare e poi si clicca e si trascina. Ma questo non funziona sul sistema operativo mobile. Bisogna fare doppio clic e poi trascinare, oppure fare doppio clic per selezionare e poi trascinare il marcatore di selezione del testo e spostarlo.

Quando si fa doppio clic e si trascina, si seleziona l’intera parola, invece di effettuare una selezione dalla posizione esatta del puntatore. Sembra un piccolo problema, e non abbiamo avuto difficoltà ad adattarlo, ma sembra più una simulazione tattile che un vero e proprio controllo del mouse.

Un altro esempio è la mappatura dei pulsanti. È possibile mappare i pulsanti del mouse sulle comuni funzioni di iOS e iPadOS. Per impostazione predefinita, il pulsante sinistro del mouse viene “toccato una volta sola”, proprio come il dito.

Non c’è modo di aggiungere un’azione “tasto sinistro del mouse” o “tasto destro del mouse” perché il sistema operativo non è stato progettato per ricevere input da un mouse.

Non è chiaro se Apple espanderà il concetto in futuro e doterà iOS e iPadOS della capacità di accettare gli input del mouse. Ciò spingerebbe senza dubbio l’iPad Pro a spingersi ulteriormente nel territorio dei sostituti dei laptop, un percorso che Apple ha percorso con molta attenzione.

Aggiornamento: con il rilascio di iPadOS 13.4, ora è possibile utilizzare i gesti del trackpad anche con un iPad.

Come collegare un mouse all’iPad o all’iPhone

È possibile collegare praticamente qualsiasi tipo di mouse al vostro iPhone o iPad, incluso:

Mouse Bluetooth senza fili
Mouse USB cablati (o anche PS/2 con adattatore)
Mouse senza fili che utilizzano un dongle RF

Collegamento di un mouse Bluetooth

Per prima cosa, assicuratevi che il vostro mouse Bluetooth sia vicino e che abbia una carica sufficiente. Ora, sul vostro iPad o iPhone:

Vai a Impostazioni > Accessibilità > Toccare.
Scegliete AssistiveTouch e attivatelo.
Scorrere fino a “Pointer Devices” e toccare “Devices”.
Toccate “Dispositivi Bluetooth” per avviare il processo di accoppiamento.
Ora impostate il mouse Bluetooth su “discoverable” (o modalità di accoppiamento) e toccate il suo nome quando appare sul vostro iPad o iPhone.

Accoppiamento di un mouse Bluetooth in iOS 13 (iPadOS 13)

Non riesci a far accoppiare il mouse? Provate ad accendere il vostro iPhone o iPad e il mouse stesso e poi provate di nuovo l’accoppiamento. Apple non ha specificato quali particolari mouse sono compatibili con iOS 13 o iPadOS 13, quindi saprete solo se il vostro modello specifico funziona per tentativi.
Collegamento di un mouse con cavo

Per collegare un mouse cablato al vostro iPhone o iPad, avrete bisogno dell’adattatore da Lightning a USB Camera di Apple ($29), precedentemente noto come Camera Connection Kit. Questo ingegnoso accessorio da Lightning a USB è stato inizialmente progettato per trasferire le immagini da una fotocamera digitale alla memoria interna del dispositivo.

Se avete un iPad Pro più moderno con un connettore USB Type-C, e state usando un vecchio mouse USB Type-A, dovreste usare l’adattatore da USB-C a USB ($19). Se avete un iPad con un adattatore USB Type-C e un mouse compatibile, potete semplicemente collegarlo direttamente.

Naturalmente, questo non è l’unico utilizzo per il kit di connessione della fotocamera. Oltre ai mouse, è possibile utilizzarlo per collegare strumenti MIDI USB, microfoni USB o anche altri smartphone (compreso Android) al vostro dispositivo iOS o iPadOS. Qui lo useremo per aggiungere il supporto per un semplice mouse con cavo USB:

Collegate il mouse alla porta USB e poi collegate la presa Lightning al vostro dispositivo iOS o iPadOS.
Vai a Impostazioni > Accessibilità > Touch.
Scegliere “AssistiveTouch” e attivarlo.

Collegamento USB e PS/2 Mouse in iOS 13 (iPadOS 13)
Collegamento di un mouse senza fili con un Dongle

I mouse senza fili con dongle sono effettivamente gli stessi dei mouse con fili, tranne per il fatto che utilizzano un piccolo dongle a radiofrequenza per comunicare su brevi distanze. Poiché il dongle e il mouse sono già accoppiati fuori dalla scatola, le istruzioni sono le stesse del collegamento di un mouse con filo:

Collegare il dongle alla porta USB, quindi collegare il jack Lightning al dispositivo iOS o iPadOS.
Accendete il mouse e assicuratevi che sia alimentato.
Vai a Impostazioni > Accessibilità > Toccare.
Scegliere “AssistiveTouch” e accenderlo.

Attivare il supporto del mouse e configurare il mouse

Il supporto del mouse è disponibile dopo aver attivato AssistiveTouch in Impostazioni > Accessibilità > Toccare. Con il dispositivo di puntamento collegato, dovreste essere in grado di vedere il “cursore” sullo schermo come un cerchio delle dimensioni di un dito.

È possibile configurare il mouse andando in Impostazioni > Accessibilità > Touch > AssistiveTouch. “Tracking Speed” consente di regolare la reattività del puntatore all’input e “Pointer Style” consente di modificare le dimensioni e il colore del puntatore sullo schermo.

Regolare la velocità di tracciamento del puntatore in iOS 13 (iPadOS 13)

Toccate “Dispositivi” e scegliete il vostro mouse (toccatelo in alto per un mouse cablato, oppure toccate Dispositivi Bluetooth e toccate la piccola “i” accanto al mouse). Dovreste vedere un elenco dei pulsanti del mouse disponibili. Toccate ogni tasto ed assegnate un tipo di ingresso.

Se il vostro mouse ha più pulsanti di quelli elencati, potete toccare “Personalizza pulsanti aggiuntivi” per configurarli. Vi verrà chiesto di premere uno dei pulsanti del vostro mouse e poi di scegliere un’azione. Continuate fino a quando non avrete configurato il mouse nel modo desiderato.

Configurazione dei pulsanti del mouse in iOS 13 (iPadOS 13)

L’unica impostazione che non siamo stati in grado di modificare sui due topi che abbiamo testato è stato il comportamento della ruota di scorrimento. Questi funzionano perfettamente bene in applicazioni come Safari e Notes, ma non quando si cerca di far scorrere certi elementi dell’interfaccia utente (invece, è stato necessario fare clic e trascinare, semplicemente regolare come l’input tattile).
Quali dispositivi di puntamento funzionano con iOS 13?

Apple non mantiene una lista di dispositivi di puntamento compatibili con iOS, quindi l’unico modo per sapere se il vostro particolare mouse funziona è provarlo. iOS 13 e iPadOS 13 segnano un grande passo avanti verso l’apertura di Apple alle periferiche cablate e wireless di terze parti, con il supporto del mouse e del gamepad che arrivano nello stesso aggiornamento.

Questo significa che la maggior parte dei mouse USB e Bluetooth generici dovrebbe funzionare. Abbiamo testato due mouse cablati (uno economico a marchio HP e uno meno economico a marchio Microsoft), ed entrambi hanno funzionato come previsto.

Il Magic Trackpad 2 di Apple funziona con iPhone e iPad, ma solo su una connessione cablata. Anche il Magic Mouse 2 funziona, ma come ha sottolineato un Redditor, dovrete disabilitare il Bluetooth del vostro Mac e tenere premuto il pulsante del mouse durante l’accoppiamento per farlo funzionare. Ci sono ancora problemi con lo scorrimento touch-based sui dispositivi di puntamento Apple.
Cosa si può fare con il supporto del mouse su iPad o iPhone?

Non illudetevi, il supporto del mouse su iPhone e iPad è prima di tutto una funzione di accessibilità. Non è progettato per trasformare il vostro iPad in un sostituto del laptop. Se hai problemi a usare l’interfaccia touch a causa di una disabilità, è un grosso problema. Potreste persino chiedervi perché Apple ci abbia messo così tanto ad aggiungere la funzione, dato il loro eccellente curriculum in materia di accessibilità.

Nonostante questo, ci sono alcuni usi per il supporto del mouse che potrebbero interessarvi. Si tratta di una comoda opzione per gli utenti di iPad e iPad Pro che non amano raggiungere la tastiera per interagire con lo schermo. Ora è possibile lasciare il mouse collegato e navigare sul web come se si trattasse di un computer portatile o di un desktop.

Il supporto del mouse fornisce un metodo più accurato per selezionare e modificare grandi pezzi di testo, anche se non funziona come un computer standard. Questo è l’unico settore in cui la funzione si è distinta maggiormente, ma ciò potrebbe essere dovuto a quanto sia ingombrante la manipolazione del testo touch-based di solito.

Selezione del testo in iOS 13

Alcuni creativi potrebbero trarre vantaggio dalla maggiore precisione di un mouse quando modificano le foto o lavorano con la grafica vettoriale. Dato che molti tipi di creativi acquistano un iPad Pro per il supporto Apple Pencil, non è un grosso problema.

Se si accede da remoto ad altri computer tramite la rete locale o internet, un mouse renderà l’esperienza un po’ più nativa. Sfortunatamente, mancherà ancora un adeguato supporto per i pulsanti del mouse, ma potreste essere in grado di configurare il vostro mouse in modo che rispecchi i metodi di input utilizzati dal vostro strumento di accesso remoto preferito.

Infine, non dimenticate che se volete un’esperienza utente più tradizionale, potete associare il vostro mouse a una tastiera adeguata. Le tastiere Bluetooth, come la Magic Keyboard 2 di Apple, così come molte tastiere USB generiche, funzionano con iOS e iPadOS; in questo modo si ha a disposizione l’adattatore USB necessario per collegarle.

Un inizio promettente

Il supporto del mouse in iOS 13 e iPadOS 13 è perfetto per l’uso previsto come strumento di accessibilità. Per quanto riguarda la produttività, non ci sono molti vantaggi, ma chissà cosa ha previsto Apple per il futuro. L’azienda sta lentamente spingendo l’iPad e l’iPad Pro come un tablet in grado di eseguire molti compiti che normalmente si farebbero su un laptop, senza trasformarlo in un ibrido laptop-tablet.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More