Migliori Pistole a Vapore, pulitore portatile a meno di 50 euro

Le pistole a vapore portatili sono uno dei modi migliori per pulire i capi d’abbigliamento, le tappezzerie, i piani di lavoro e una serie di altri articoli in tutta la casa.

Come funzionano le pistole a vapore?

Riscaldano l’acqua da un piccolo serbatoio, creando uno spruzzo di vapore pressurizzato per pulire sporco e sporcizia. Sono abbastanza versatili e sono dotate di una varietà di accessori per diverse situazioni di pulizia a vapore. Le pulitrici a vapore portatili sono leggere, potenti e molto efficaci per eliminare le macchie difficili da pulire.

Se siete pronti ad acquistare una pistola a vapore portatile, leggete la nostra guida all’acquisto.

Considerazioni sulla scelta delle pulitrici a vapore portatili

Temperatura

La temperatura del vapore in un pulitore a vapore portatile ha un impatto sulla sua capacità di pulizia. Ad esempio, alcuni detergenti creano vapore senza bisogno di far bollire l’acqua. Anche se questo può rendere il pulitore a vapore più sicuro da tenere, non necessariamente pulisce così come un modello che produce un vapore a temperatura molto più elevata. Inoltre, alcune attività di pulizia a vapore richiedono una temperatura più elevata – per uccidere le cimici dei letti, un pulitore a vapore deve raggiungere almeno 47 gradi. Tenete a mente questi fattori quando scegliete il vostro pulitore a vapore portatile.

Pressione

La temperatura ha un impatto sulla pressione del vapore; temperature più alte del vapore producono una pressione maggiore. Per affrontare i lavori di pulizia più difficili, procuratevi un pulitore a vapore che possa raggiungere livelli di pressione più elevati.

Tempo di riscaldamento

Quanto più tempo impiega un pulitore a vapore portatile per riscaldarsi, tanto più si può essere in ritardo nel finire il lavoro di pulizia. Molti dei migliori pulitori a vapore portatili possono riscaldarsi in tre minuti o meno. Se volete fare la pulizia a vapore in fretta, optate per un pulitore a vapore con una funzione di riscaldamento rapido.

Dimensioni e peso del serbatoio

Se si compra un pulitore a vapore portatile con un grande serbatoio dell’acqua, non è necessario ricaricarlo così spesso. Anche se questa può sembrare una grande opzione, tenete presente che anche i serbatoi più grandi pesano di più quando sono pieni d’acqua. Cercate di bilanciare il vostro desiderio di avere meno ricariche con un peso di pulitore a vapore gestibile.

Facilità d’uso

La posizione della maniglia e del pulsante, la difficoltà di rimuovere gli accessori, la facilità di ricarica di un serbatoio e le spie luminose informative possono influire sulla facilità d’uso di un vaporizzatore portatile. Valutare l’usabilità e il design della macchina prima di scegliere.

Manutenzione

La pulizia di un pulitore a vapore portatile non è difficile – la cosa più difficile è di solito l’accumulo di minerali sul serbatoio se non si mettono additivi nell’acqua. Se si pulisce regolarmente il pulitore a vapore portatile, la manutenzione dovrebbe essere facile.

Caratteristiche

Gli accessori in dotazione con il vostro vaporizzatore portatile hanno lo scopo di rendere la macchina più facile e più efficace da usare. Un accessorio per la pulizia dei tessuti, un accessorio per la pulizia dei vetri, un accessorio per la pulizia dei vetri, un accessorio per lo spray piegato e un ugello per lo spray lungo sono alcuni degli accessori più utili che possono essere forniti con il vostro pulitore a vapore portatile.

Prezzo

La maggior parte delle pistole a vapore portatili costano tra i 15 e i 50 euro.

 

Q. Devo aggiungere un disinfettante alla mia soluzione detergente a vapore?

A. Anche se è possibile aggiungere disinfettante a un pulitore a vapore portatile, non è realmente necessario. Il vapore è generalmente abbastanza caldo da uccidere i germi da solo, quindi l’aggiunta di sostanze chimiche serve solo per aggiungere fumi potenzialmente tossici riscaldati dal vapore.

Si consiglia l’uso di detergenti a vapore portatili

 

 

Ti potrebbe interessare: