Migliori maschere integrali (full face) per snorkeling 180 gradi antiappannamento sotto 50 euro

Una maschera da snorkeling integrale è un’attrezzatura utilizzata per una visione subacquea ottimizzata. Come una normale attrezzatura per lo snorkeling, permette di respirare mentre si galleggia sulla superficie dell’acqua. La differenza è che offre un’esperienza più naturale.

Queste maschere coprono tutto il viso, con la parte superiore utilizzata per la visione e la metà inferiore per la respirazione. Il boccaglio è integrato nella maschera, permettendo agli utenti di respirare senza boccaglio.

Le maschere facciali integrali sono sempre più popolari quando si tratta di snorkeling, in quanto offrono un’esperienza più rilassata con una più ampia gamma di visione. La maschera di grandi dimensioni si avvolge, dando agli snorkelisti 180 gradi di visione rispetto alla semplice possibilità di vedere ciò che si ha di fronte.

Un malinteso comune con le maschere full face è che si può respirare sott’acqua. Purtroppo, questo non è il caso. Come con l’attrezzatura tradizionale per lo snorkeling, si può respirare solo quando si galleggia sulla superficie dell’acqua. Una volta che si immerge completamente, l’aria non sarà più in grado di passare attraverso lo snorkel.

La maggior parte delle maschere facciali complete sono dotate di uno snorkel con la parte superiore asciutta che si sigilla quando è sommersa e si riapre quando lo snorkel riemerge. Questo tiene efficacemente l’acqua fuori dalla maschera.

Cressi Premium Anti Fog, Spray Antiappannante per Maschere Sub e Occhialini Nuoto Unisex Adulto, Trasparente, 60 ml
  • Efficace antiappannante per maschere e occhialini
  • Confezione spray da 60 ml
  • Da applicare prima di bagnare le lenti

Ci sono un sacco di forme, dimensioni e opzioni di maschera, e il viso di ognuno è diverso. Di tutta l’attrezzatura da snorkeling, la maschera che si adatta correttamente è la più importante. Normalmente per trovare una maschera che si adatti bene è un processo di eliminazione, provando molte maschere diverse. Anche allora, una volta entrati in acqua, si può trovare la maschera non di proprio gradimento e si deve ricominciare da capo. Ma è un processo che vale la pena di fare. Una maschera di qualità può durare una vita intera, e una maschera di ottima vestibilità fa la differenza nella vostra esperienza di snorkeling.

La maschera da snorkeling full face è una recente invenzione. Questa attrezzatura combina una maschera e un boccaglio in uno solo. Il primo di questo tipo di maschera è stato il Tribord Easybreath (ora Subea), uscito nel 2014. Ora ci sono molte altre marche.

 

Maschera facciale completa per lo snorkeling contro maschera da snorkeling tradizionale

Ci sono alcune differenze principali quando si tratta di maschere facciali complete e maschere tradizionali per lo snorkeling.

Copertura

La differenza principale tra le maschere integrali e le maschere tradizionali è il grado di copertura. Come detto sopra (e chiaro dal nome), le maschere integrali coprono tutto il viso dall’alto verso il basso, mentre le maschere normali coprono solo gli occhi e il naso.

Respirazione

Il vantaggio principale di avere una maschera da snorkeling integrale è quello di poter respirare dal naso e dalla bocca come si farebbe naturalmente, rispetto a quello di poterlo fare solo attraverso la bocca con un boccaglio tradizionale.

Inoltre, non dovete preoccuparvi di mantenere il boccaglio in posizione grazie al boccaglio integrato nella maschera, che rende più confortevole l’uso ed elimina l’affaticamento della mascella.

Campo visivo

Le maschere da snorkeling 180 gradi sono caratterizzate da un design avvolgente che offre agli utenti un campo visivo maggiore rispetto a quello che avrebbero utilizzando una maschera tradizionale. Le maschere integrali non solo avvolgono l’intero campo visivo, ma si estendono oltre il naso, creando un’enorme lente e una visuale ottimizzata per gli utenti.

Sigillo extra

Come le maschere tradizionali, le maschere integrali sono dotate di una gomma in silicone che crea un sigillo contro il viso per tenere fuori l’acqua. Poiché questa maschera copre tutto il viso, si muove meno e crea una maggiore tenuta, rendendola meno soggetta a perdite rispetto alle maschere tradizionali.

Assicuratevi di scegliere la taglia giusta per il vostro viso al momento dell’acquisto per assicurarvi che la gonna crei una vera tenuta stagna.

Anti-Fog

Una delle lamentele più grandi con le maschere da snorkeling tradizionali è che si appannano. Mentre è quasi impossibile eliminare completamente le maschere nebbiose, questo è drasticamente ridotto quando si usa una maschera integrale.

Migliori maschere integrali (full face) per snorkeling 180 gradi antiappannamento sotto 50 euro

Pro e contro di una maschera da snorkeling integrale

Ci sono certamente vantaggi e svantaggi nell’acquisto e nell’utilizzo di una maschera da snorkeling a viso pieno.

Ecco alcuni pro e contro per aiutarvi a decidere se questa è la migliore attrezzatura per le vostre avventure acquatiche.

Pro

Le maschere integrali sono ottime per i principianti. In genere ci vuole un po’ di tempo per abituarsi a respirare con un normale boccaglio, ma con una maschera integrale si può respirare regolarmente.

Non c’è affaticamento della mascella! La parte peggiore dell’uso di un boccaglio tradizionale per un lungo periodo di tempo è che la mascella si stanca per la fatica di tenerla in bocca. Con una maschera integrale, non c’è boccaglio, e quindi non c’è affaticamento della mascella. Queste maschere sono ottime per le escursioni più lunghe, soprattutto se la mascella tende ad affaticarsi facilmente.

Le maschere integrali offrono un ampio campo visivo. Poiché queste maschere coprono l’intero viso, vi danno una visione completa a 180 gradi senza alcuna ostruzione.

Sono meno inclini all’appannamento. Non c’è niente di peggio che entrare in acqua e far appannare la maschera. Tuttavia, le maschere facciali integrali sistemano questo problema per la maggior parte del tempo, poiché non si appannano a causa dell’esclusivo meccanismo di respirazione e delle valvole per il flusso d’aria, che sono uniche nel loro genere.

Contro

Sono più ingombranti dell’attrezzatura tradizionale per lo snorkeling. Queste maschere sono notevolmente più grandi e occupano più spazio di una maschera individuale con boccaglio separato. Questo le rende meno pratiche da mettere in valigia per i viaggi.

Non sarà possibile immergersi in profondità. Mentre con la normale attrezzatura da snorkeling si può fare un’immersione e la valvola di snorkeling si chiude (con la parte superiore asciutta), questo non è possibile con una maschera integrale. L’immersione in profondità creerà troppa pressione all’interno della maschera. Quindi, se vi piace immergervi spesso sotto la superficie per dare un’occhiata più da vicino a ciò che c’è sotto, una maschera a pieno facciale non è raccomandata.

Potresti avere qualche difficoltà a respirare. È stato riferito che alcuni utenti hanno avuto difficoltà a respirare mentre indossavano una maschera integrale, soprattutto quando si faceva esercizio fisico intenso. Gran parte di questo è dovuto al fatto che l’aria vecchia fa fatica ad uscire dalla maschera, costringendo a respirare questa invece dell’aria fresca. Detto questo, alcune maschere hanno una circolazione d’aria migliore di altre.

Migliori maschere integrali (full face) per snorkeling 180 gradi antiappannamento sotto 50 euro

Cosa cercare in una maschera da Snorkeling Integrale

Ecco le qualità da cercare quando si pesano diverse opzioni di maschere facciali complete.

Antiappannamento

Cercate una maschera integrale con lente antiappannamento. La maggior parte di questi gadget sono molto eleganti, ma alcuni sono più inclini alla nebbia di altri. Una lente annebbiata può rovinare un’esperienza di snorkeling, quindi è importante trovare la lente più chiara possibile!

Campo visivo

Quando si acquista una maschera integrale, cercate quelle che offrono una vista completa a 180 gradi. Le migliori maschere avranno la lente che si estende oltre il lato degli occhi, con la montatura il più lontano possibile dal lato della testa. Questo vi permetterà una visione libera del mondo sottostante.

Gonna

Vorrete una maschera con una gonna di silicone per tenerla ben sigillata intorno al viso. Una gonna aderente è la chiave per tenere l’acqua fuori e la visione chiara.

Maschere più economiche sono dotate di gonne di plastica o di gomma, ma è assolutamente consigliabile per una in silicone al 100%. Le gonne di altro materiale non sono così comode, non creano una tenuta così stretta e sono più soggette a strappi o strappi.

Cinghie e fibbie

Quando si pesano diverse maschere, dare un’occhiata alle cinghie e ai meccanismi di fibbia.

E ‘meglio comprareuna maschera con cinghie più spesse che non perdono la loro forma e si estendono facilmente come cinghie più sottili. Le cinghie più larghe tendono anche ad essere più comode, quindi è meno probabile che sia necessario regolarle mentre si è in acqua.

Per quanto riguarda la fibbia, è consigliabile trovarne una che abbia un pulsante di rilascio a pressione in modo da poter entrare e uscire dalla maschera in modo semplice e veloce.

Protezione dalle onde

Si vuole assolutamente acquistare una maschera integrale con una protezione per le onde sulla parte superiore del boccaglio. Questo manterrà lo snorkel libero dall’acqua quando arriva un’onda. Quasi tutte le maschere per lo snorkeling a pieno facciale sono dotate di un boccaglio a secco, ma guardate con attenzione per quelle con protezioni da onda.

Come accennato in precedenza, quasi tutte le maschere facciali complete sono dotate di un boccaglio a bocca asciutta; tuttavia, questo non è necessariamente una garanzia.

Al momento dell’acquisto di una maschera (soprattutto quelle più economiche), verificare che questo meccanismo sia presente. Altrimenti avrete un’esperienza di snorkeling non proprio ideale, perché finirete per inghiottire un sacco di acqua salata!

Migliori maschere integrali (full face) per snorkeling 180 gradi antiappannamento sotto 50 euro

Come scegliere la migliore maschera per lo snorkeling integrale

La scelta di una maschera adatta a voi è la parte più importante per l’acquisto di questa attrezzatura! Ecco alcune cose da tenere a mente.

Dimensione

Il fattore più importante quando si tratta di scegliere una maschera integrale da snorkeling è l’acquisto della giusta taglia. E ‘raro trovare una maschera a pieno facciale che viene venduta in una sola taglia, perché se la maschera è troppo grande perde, e se è troppo piccola sarà scomoda.

Se non siete sicuri di quale taglia acquistare, vi consiglio di prendere una rapida misurazione del viso e di consultare la tabella delle dimensioni della maschera. Questo dovrebbe aiutarvi a determinare la taglia corretta e fornirvi una piacevole esperienza di snorkeling.

Respirazione

Se il flusso d’aria è una preoccupazione principale con una maschera da snorkeling totale, sceglierei una maschera con valvole a flusso d’aria maggiorato e tecnologia avanzata per mantenere l’aria all’interno della maschera fresca e traspirante.

Capire le differenze delle maschere

Gonna a mascherina in silicone Percentuale
Le gonne delle maschere di qualità superiore sono al 100% di silicone, o un’alta percentuale di silicone. Si può sentire la differenza tra un’alta percentuale di silicone e una più bassa; una gonna con più silicone è molto più flessibile e flessibile.

Diverse marche che vendono la stessa maschera?
A volte vedrete quello che sembra essere lo stesso telaio della maschera, venduto con marche diverse, a prezzi a volte sorprendentemente diversi. Ma anche se si utilizza lo stesso telaio, una marca potrebbe avere una gonna in silicone di qualità superiore, da cui il prezzo più alto.

Gonna in silicone trasparente – Una gonna in silicone trasparente permette di avere più luce, e in generale dà una sensazione meno claustrofobica, con un maggiore campo visivo periferico. E ‘molto più facile notare qualcuno o qualcosa lungo il lato con una gonna maschera trasparente. L’aspetto negativo di una gonna trasparente è che se si fa snorkeling sotto il sole in superficie, può causare un maggiore affaticamento degli occhi a causa dello strabismo. Tutta la luce può anche interferire leggermente con la vostra visione sott’acqua, e rendere più difficile vedere la vostra fotocamera subacquea.

Gonna in silicone nero – Molti fotografi subacquei preferiscono una gonna in silicone nero perché riduce la luce nella maschera, rendendo più facile scattare foto. Inoltre aiuta a concentrarsi di più.

Gonne colorate – Alcuni produttori offrono ora una grande varietà di gonne colorate, dal rosso brillante al blu al giallo al bianco. Ne abbiamo provate alcune, e preferiamo sia chiare che nere, perché il colore della gonna è evidente e leggermente distrae. Ma non è un grosso problema se ti piace il look di un colore particolare. Anche se una gonna bianca o gialla rifletterà la luce del sole e la renderà più luminosa nella vostra maschera.

Lenti della maschera da snorkeling
Una lente, due lenti, tre lenti? Come scegliere?

A meno che non abbiate bisogno di una maschera da prescrizione, non importa quante lenti abbia la vostra maschera. Ci sono alcuni vantaggi per ogni tipo, ma in generale quello che si adatta meglio è quello che si dovrebbe comprare..

Maschere a lente singola – Queste offrono la migliore visione senza ostacoli, ma spesso non funzionano per le persone con il naso grosso. Essi tendono anche ad essere maschere di volume più elevato.

Maschere a due lenti – Queste possono essere utili per chi ha bisogno di lenti da vista o per le persone con un naso più grande, o se si desidera una maschera a basso volume. Si può vedere la sezione centrale in plastica se si presta attenzione ad essa, ma durante lo snorkeling viene rapidamente dimenticata. Anche se se i vostri occhi sono molto vicini tra loro, alcune due maschere per lenti sono invadenti per la visione al centro.

Maschere per lenti laterali – Ci sono anche maschere che hanno lenti extra sui lati. Questo è un bene per la massima visibilità periferica e l’assunzione di luce. Tendono ad essere maschere ad alto volume.

Grandi lenti a goccia – Alcune maschere hanno grandi lenti a goccia, che permettono di vedere più facilmente verso il basso senza inclinare la testa verso il basso. Grandi lenti a forma di goccia possono aiutare con lo sforzo del collo, perché non è necessario utilizzare il collo per guardare in alto per vedere dove si sta andando.

Maschere da snorkeling senza cornice
Una maschera senza telaio si libera del rigido telaio di plastica che tiene la lente di vetro e invece incolla la gonna di silicone direttamente alla lente. Nella foto a destra la maschera blu è senza cornice. Sono molto leggere, a volte a basso volume e tendono ad essere più flessibili.

Volume alto Vs. Maschere a basso volume
Il volume in una maschera si riferisce solo a quanta aria c’è nella maschera. Una maschera con più di due lenti o lenti grandi ha spesso molta aria all’interno. Una maschera progettata per un basso volume ha normalmente due piccole lenti, e una gonna che si avvolge strettamente intorno alle lenti, eliminando quanta più aria possibile. Le maschere a basso volume tendono a sedersi più vicino al viso.

Usare la maschera integrale per la prima volta

Quando ricevete la maschera, provatela e regolatela sul viso per assicurarvi che sia a tenuta stagna.

Assicuratevi anche che la maschera si adatti correttamente al posto giusto. La gonna deve essere comoda intorno alle labbra e al naso e non deve avvicinarsi troppo agli occhi.

Una volta che si sa che la maschera si adatta correttamente, si dovrebbe trattare prima di utilizzarla in acqua. In questo modo si eviterà che si appanni, anche se la lente è a prova di nebbia. Utilizzare acqua tiepida e sapone e un panno morbido per pulire la maschera da eventuali residui di fabbricazione. Non solo si dovrebbe pulirela lente e la montatura, ma anche lavare la gonna.

Nota: fate attenzione al materiale che usate per pulire la lente, poiché le lenti a pieno facciale sono soggette a graffi.

Per un ulteriore trattamento, potete anche usare il dentifricio! Questo dovrebbe garantire che la maschera non si appanni quando la si usa in acqua.

Dopo l’applicazione e il trattamento della maschera, vi consiglio di fare un salto in piscina per esercitarvi nella respirazione e assicurarvi che tutto sia confortevole, in modo da potervi abituare prima di partire per la vostra avventura di snorkeling.

Cura della maschera integrale

Non importa la maschera che scegliete, è importante prendersene cura in modo appropriato se volete che duri a lungo.

La cosa principale da fare è pulirla dopo ogni utilizzo. Certo, questo può essere un dolore, soprattutto se si utilizza la maschera frequentemente, ma questo assicurerà che la maschera abbia una lunga durata.

È ancora più importante pulire la maschera se si indossa la protezione solare con essa. La protezione solare e il silicone non sono esattamente un binomio perfetto, e se la protezione solare viene lasciata sulla gonna troppo a lungo, la rovinerà.

Quando si pulisce la maschera, utilizzare un panno progettato appositamente per le lenti per tenerla senza graffi. Se non riuscite a trovare questo tipo di panno, potete usare del cotone che dovrebbe funzionare altrettanto bene.

Dovete anche fare attenzione a dove mettete la maschera e cercare di tenere le lenti alzate quando possibile. Un grande consiglio è quello di tenerla lontana dalla sabbia! Queste maschere sono fragili, quindi assicuratevi di trattarle con cura.

Quando si imballa o si viaggia con la maschera, tenerla sempre nella valigetta con cui è stata portata per evitare che la lente si graffi. Se non avete una custodia per il trasporto, avvolgetela in una maglietta o in una federa.

Ora sapete tutto quello che c’è da sapere sulle maschere da snorkeling a viso pieno. Ricordatevi sempre di seguire la “regola dell’amico” e di fare snorkeling con un amico.

FAQ sulle maschere da snorkeling integrali

D: Come funziona una maschera da snorkeling?

Una maschera utilizza l’aspirazione e un pezzo di materiale flessibile posizionato strategicamente (di solito silicone ipoallergenico) per garantire che l’acqua non entri nella maschera. Una maschera di buona qualità e correttamente montata vi permetterà di esplorare quanto volete senza perdite o appannamenti. Questo viene fatto utilizzando il pezzo di silicone che si adatta intorno agli occhi, soffiare il naso, e lungo le guance e creare una sacca d’aria. Sarà abbastanza flessibile da muoversi con il viso mentre sorridete o muovete la bocca e mantenete il sigillo che crea.

D: Come si pulisce una maschera da snorkeling?

Questo dipende da alcune cose. Se si nuota in acqua salata è necessario pulire la maschera con acqua dolce. Questo può essere semplice come immergerla completamente nell’acqua. In pratica, è necessario togliere il sale dalla maschera, che può causare il suo deterioramento.

Non importa dove si nuota, si vuole essere sicuri che non ci siano detriti sulla maschera prima di riporla. Se c’è della sabbia attaccata alla maschera, per esempio, si comporterà come carta vetrata. Tornerete a casa e vi accorgerete che la maschera è graffiata, cosa che vorrete evitare.

Non c’è bisogno di passare un sacco di tempo a pulire la maschera. Assicuratevi semplicemente di sciacquarla a fondo se siete in acqua salata e priva di detriti.

D: Come si tiene una maschera da snorkeling per evitare l’appannamento?

Ci sono un paio di modi per evitare che la maschera si appanni durante lo snorkeling. Il primo è semplicemente sputare nella maschera e sciacquarla in acqua. Può sembrare disgustoso, ma il lavoro è fatto. Se questo non vi sembra attraente, potete usare il dentifricio – sì, il dentifricio.

Ne basta solo un po’ sulla punta del dito. Strofinatelo sulla parte interna dell’obiettivo. Assicuratevi di avere un sottile rivestimento su tutta la lente. Qualsiasi parte che non si copre ha una maggiore possibilità di appannamento. Quando avete finito, sciacquate semplicemente l’eccesso nell’acqua. Non strofinare la lente con le dita, basta agitare delicatamente l’acqua fino a quando non si vede la pellicola del dentifricio.

Questi sono modi economici per assicurarsi che la maschera non si appanni. Naturalmente, se noleggiate la maschera potete chiedere al negozio qualche spray defogante. Ma se vi trovate in una zona isolata, questi consigli vi garantiranno il miglior tempo possibile.

D: Come indossare una maschera da snorkeling?

Indossare la maschera correttamente non richiede troppa fatica. Se la maschera si adatta correttamente, si è in grado di entrare in acqua in ¾. Tuttavia, ci sono alcune cose che dovresti tenere a mente durante il tuo prossimo viaggio di snorkeling. Non dovreste mai indossare la maschera sulla fronte, soprattutto se vi trovate in acque agitate, perché può essere facilmente sganciata. La maggior parte delle maschere non galleggiano, il che può lasciarvi con un deposito perso o l’acquisto di una maschera nuova di zecca. Invece, se avete bisogno di toglierla, indossatela intorno al collo.

Ci vorrà anche un po’ di tempo per abituarsi a non poter respirare attraverso il naso. Prima di entrare in acqua mettetevi la maschera e abituatevi a respirare attraverso il boccaglio. Una volta che vi sentite pronti, entrate in acqua e mettete il viso in acqua mentre respirate attraverso il boccaglio. Non solo questo assicurerà che funzioni correttamente, ma infonderà anche un po’ di fiducia prima di fare un vero e proprio tuffo.

D: Di che taglia di maschera da snorkeling ho bisogno?

Per trovare la maschera della misura giusta, dovrai provare alcuni tipi diversi di maschera. All’inizio, guardando la maschera sul viso, sarete in grado di capire se la maschera vi taglierà gli occhi. Se così fosse, non è quella che vorrete avere. Quando ne avete trovata una che sembra un concorrente, vorrete testarla. Spostate la cinghia verso la parte anteriore del viso e tenete la maschera verso il viso. Inclinate la testa all’indietro e fate un respiro profondo aspirando la maschera verso il viso. Abbassate la testa in posizione normale e assicuratevi che rimanga sul viso senza far entrare aria. Se l’aria può entrare, può entrare anche l’acqua e questa maschera non funzionerà per voi. Se i vostri occhi non sono tagliati e la maschera

D: Perché la mia maschera da snorkeling perde?

Il più delle volte la tua maschera da snorkeling perde perché non indossi la taglia giusta. Per escludere tutti gli altri problemi, per prima cosa, è necessario rimuovere la maschera e ispezionare accuratamente l’integrità dei sigilli. A volte, un semplice granello di sabbia o una semplice piega della maschera può rovinare la vostra esperienza di snorkeling. Inoltre, vorrete assicurarvi che i vostri capelli non siano di intralcio, che non indossiate occhiali, che la cinghia sia sufficientemente stretta e che la maschera sia ben centrata sul vostro viso. Quando siete sicuri che non sia un semplice errore, controllate il dimensionamento. Potreste semplicemente indossare una maschera troppo piccola o troppo grande.

Prendersi cura della propria attrezzatura

Poiché l’attrezzatura per lo snorkeling è usata più spesso in acqua salata, ci sono alcune procedure di pulizia che vorrete seguire per garantire la longevità della vostra attrezzatura. Come per tutta l’attrezzatura che la trasforma in acqua salata, vorrete sciacquare la vostra attrezzatura. Usando acqua fresca e calda, date alla maschera e allo snorkel un rapido risciacquo di 30 secondi e lasciatela asciugare all’aria. In questo modo si fermerà l’effetto di corrosione che l’accumulo di sale avrà sulla vostra attrezzatura.

Il tuo viso rimane asciutto?

Se la maschera si adatta correttamente, il viso rimane asciutto, il che rende molto rilassante e confortevole lo snorkeling con una maschera di questo tipo. Una maschera tradizionale mantiene asciutta solo la zona che copre, mentre il resto del viso si bagna.

Avere la maschera che copre tutto il viso non è sempre una buona cosa. In realtà può diventare caldo all’interno della maschera se si fa snorkeling per lungo tempo in ambienti caldi. Una maschera tradizionale permetterebbe di avere dell’acqua sul viso che aiuterebbe a rinfrescarsi. La maschera di grandi dimensioni copre il viso e il respiro lo riscalderà ancora di più. Non è un pericolo, ma dopo un po’ può essere scomodo.

Si possono indossare occhiali da vista?

La risposta breve è no, non si può. Il problema è che le tempie della montatura romperanno il sigillo tra la gonna della maschera e la tua pelle. Questo permetterà all’acqua di entrare nella maschera.

Una delle alternative migliori e più semplici è quella di indossare i contatti. Il viso e gli occhi di solito rimangono asciutti all’interno della maschera, quindi non c’è il pericolo che le lenti a contatto vengano lavate via dagli occhi. Tuttavia, non tutti si sentono a proprio agio ad indossare le lenti a contatto.

La maschera Ocean Reef Aria ha un accessorio per lenti a contatto che potete mettere nella maschera. Il vostro ottico deve inserire le classi nelle montature e potete poi inserirle all’interno della maschera. Questo funziona bene, ma poiché non c’è molto spazio all’interno della maschera, può essere scomodo per le persone.
Occhiali per lo snorkeling che permettono di respirare attraverso la bocca e il naso

C’è qualche resistenza quando si respira attraverso il naso o la bocca?

Questi tipi di maschere hanno un maggiore comfort per quanto riguarda la respirazione rispetto ai vecchi boccagli con boccaglio. Respirerete veramente come sulla terraferma? No, non lo farete. Avete una quantità limitata di aria che si può ottenere attraverso il boccaglio.

Tuttavia, la quantità d’aria che si può respirare ed espirare è vicina a quella che una persona media otterrebbe sulla terraferma. Respirare è più difficile che sulla terraferma? Sì, è un po’ più difficile, ma non c’è nulla di cui preoccuparsi. Dopo aver usato la maschera per qualche minuto non la sentirete più.

È facile viaggiare con queste maschere?

Purtroppo non è così facile viaggiare con queste maschere. Sono ingombranti e hanno bisogno di molto spazio nella valigia.

Viaggiare con l’attrezzatura da snorkeling

Anche i modelli più recenti che permettono di rimuovere il boccaglio sono ancora abbastanza grandi. Una maschera tradizionale e un pacchetto snorkel molto più piccolo e si potrebbe considerare che se si viaggia molto o si vuole viaggiare leggeri.

Come si indossa?

Se la maschera ha uno snorkel rimovibile, il primo passo è quello di fissare lo snorkel sul telaio. Assicuratevi che sia ben saldo, in modo che non ci sia la possibilità che l’acqua entri attraverso di esso.
Successivamente, è necessario spazzolare i capelli dal viso. Tiratelo indietro e assicuratevi che non ci siano peli che penzolano nelle zone del viso dove la gonna colpirà la vostra pelle.
Mettete la maschera sul viso. Per ora tenete le cinghie davanti. Assicuratevi che la maschera sia ben aderente al vostro viso.
Tirate le cinghie sopra la testa e regolatele fino a quando la maschera non sarà ben aderente.
Inspirate ed espirate ed assicuratevi di prendere aria. Assicuratevi che la gonna sia ben aderente al viso e che non sia stretta da nessuna parte.

Ora siete pronti a mettere la testa nell’acqua. Godetevi la vista da snorkeling!

Si può indossare con la barba?

Non c’è un buon modo per indossare una maschera del genere se si ha la barba. Molto probabilmente la barba interferirà con la gonna e si verificheranno delle perdite.

È un’altra storia se hai i baffi. La maschera lo coprirà completamente in modo da non avere problemi e non si verificheranno perdite.
Maschera da snorkeling con barba – pessima combinazione

Puoi parlare mentre la indossi?

Sorprendentemente, non si può proprio. Penseresti che, non avendo un boccaglio, dovresti essere in grado di parlare e anche di essere ascoltato dal tuo partner.

Ma non è così. La maschera blocca quasi tutti i suoni che emettete, quindi non sarà facile parlare con nessuno.

Potete pulirla come una maschera normale?

Non è possibile. Il design consente di respirare attraverso la bocca o il naso e non è possibile creare pressione all’interno della maschera per pulirla. L’aria che espirate uscirà attraverso il boccaglio.
Pulizia di una maschera da snorkeling soffiando attraverso il naso

È possibile eliminare una maschera tradizionale appoggiandosi all’indietro ed espirando attraverso il naso. Questo costringerà l’acqua ad uscire dalla maschera. Non funziona così con i disegni a viso pieno.

Dovrete far uscire la testa dall’acqua, che permetterà alla valvola di spurgo di aprirsi e di far defluire l’acqua. Nel complesso, non è una grande preoccupazione, ma se siete abituati a una maschera tradizionale e al modo di pulirla, dovrete abituarvi a non poterlo fare.

Cos’altro si deve considerare?

Una questione importante è che queste maschere sono molto più comode rispetto alle configurazioni tradizionali. Questo spesso fa sì che gli amanti dello snorkeling rimangano in acqua per lunghi periodi di tempo.

Lo snorkeling è molto divertente se lo si fa in acqua calda come ai Caraibi. Tempi prolungati fuori dall’acqua causeranno un’esposizione al sole molto intensa.

Come preparare la maschera da snorkeling per evitare l’appannamento

L’appannamento è un problema quotidiano nelle immersioni e nello snorkeling. Le nuove maschere si appannano perché c’è uno strato di residui sul lato interno delle lenti del processo di fabbricazione. Alcuni produttori ne informano i loro clienti, ma purtroppo alcuni non sanno che devono rimuovere questo strato e fanno fatica ad eliminare l’appannamento. Quindi, prima di dirigersi verso l’oceano, è necessario rimuovere le lenti.

I modi migliori per rimuovere lo strato di residui:

usare il dentifricio: mettere una piccola quantità di dentifricio sulle lenti, strofinarlo intorno, lasciarlo asciugare per una notte e poi strofinarlo via. Non applicare il dentifricio con microparticelle perché queste possono graffiare le lenti (e dall’altro lato sono dannose per l’ambiente). Il più semplice è il migliore.
Sfumare la maschera con un accendino: potrebbe sembrare strano, ma bruciare le lenti con un accendino o una candela è il modo migliore per liberarsi del rivestimento indesiderato sul lato interno della lente. Spostare la fiamma fino a quando la lente non diventa nera. Lasciatela raffreddare e poi pulitela con un panno morbido. Per ottenere il miglior risultato, ripetere il processo 2-3 volte. Fare attenzione a non bruciare la gonna in silicone. Utilizzare questo trucco della fiamma solo su lenti in vetro temperato! (la lente di plastica si scioglierà rapidamente)

Suggerimenti per evitare l’appannamento della maschera

L’appannamento non avviene solo per le nuove maschere da snorkeling, ma quasi ogni volta che si va a fare snorkeling anche se si è già rimosso lo strato di residui. La ragione viene dalla fisica. Quando si immerge la maschera nell’acqua, la temperatura delle lenti si raffredda rapidamente, provocando la condensa. È di grande aiuto se non si lascia che gli occhiali diventino troppo caldi. Non lasciate la maschera al sole e seguite alcuni trucchi per evitare l’appannamento:

Saliva: il miglior agente defogante che non lascerete mai a casa! Appena prima di entrare in acqua, sputate sul lato interno dell’obiettivo e strofinatelo. Sciacquatela rapidamente, in modo che sulla lente rimanga un sottile strato che impedisca l’appannamento.
Spray: il metodo è lo stesso della saliva. Mettete qualche goccia di agente defogante sulla lente, spostatela in modo da creare un sottile strato. Poi immergere la maschera per alcuni secondi nell’acqua.
Shampoo per bambini o sapone liquido: funziona allo stesso modo delle due soluzioni precedenti. Lo shampoo per bambini è preferibile ai saponi liquidi perché non irrita gli occhi. Se scegliete di provare a fare il befogging con lo shampoo per bambini, assicuratevi di sceglierne uno biodegradabile!
Evitate di toglierlo mentre fate snorkeling. Se avete un modello ben aderente e ben sigillato, di solito non c’è bisogno di toglierlo. La regola generale è quella di indossare la maschera e lasciarla fino alla fine della sessione di snorkeling! Ogni volta che la si toglie dal viso, l’aria entra nella maschera e l’umidità si condensa sulla lente.
Continua a respirare dal naso al minimo. Una certa espirazione nasale è necessaria per ripressurizzare la maschera, ma non fatelo regolarmente perché l’aria calda che espirate provocherà la condensa sulla lente.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More