Migliori Altoparlanti e Casse Bluetooth Economiche sotto i 50 euro | 2020

cerchi speaker bluetooth a basso costo?

Un suono di buona qualità è essenziale per ascoltare la nostra musica preferita. I telefoni cellulari e i tablet sono i dispositivi più comodi per riprodurre musica ovunque, tuttavia, nella maggior parte dei casi, non offrono la qualità che vogliamo.

Dipendiamo dagli altoparlanti per ottenere un audio di alta qualità, ma ci sono dei limiti. Sono pesanti, ingombranti, cablati e hanno bisogno di una fonte di alimentazione.

Poi è arrivata la rivoluzione degli altoparlanti portatili Bluetooth che ha reso migliore l’ascolto della musica.

Gli altoparlanti portatili Bluetooth offrono una soluzione comoda ed efficace a questo problema perché possiamo facilmente trasportarli ed evitare di dover camminare con cavi ingombranti che sono sempre fastidiosi.

Prima di leggere la guida all’acquisto di casse bluetooth, ecco le migliori casse bluetooth sul mercato.

MIGLIORI CASSE BLUETOOTH DA COMPRARE NEL 2020

 

MIGLIORI ALTOPARLANTI BLUETOOTH SOTTO I 50 EURO

 

 

COSA sono gli altoparlanti wireless e perché scegliere un altoparlante Bluetooth?

Prima di iniziare con i suggerimenti vogliamo spiegare brevemente che cos’è un altoparlante senza fili e quali tipi esistono in modo da farvi conoscere i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno di essi.

Gli altoparlanti wireless consentono di collegare il lettore musicale senza bisogno di cavi. Per fare questo, è sufficiente accoppiare il dispositivo (cellulare, tablet, computer, ….) con un altoparlante, utilizzando una delle tecnologie di connessione esistenti: la propria rete wireless, Wi-Fi, Bluetooth o la più recente NFC (Near Field Communication). A seconda dell’altoparlante scelto, avrà una delle precedenti opzioni di connettività e anche se questo articolo è dedicato a coloro che si connettono via Bluetooth, vi racconteremo le differenze tra ogni tipo.

Gli altoparlanti wifi utilizzano la rete internet wifi per la connessione. Questo tipo di connessione offre una qualità del suono migliore del Bluetooth, ma per i piccoli altoparlanti portatili, questo non è un problema.

D’altra parte, hanno diversi svantaggi come la necessità di una configurazione iniziale che può essere complicata per coloro che hanno meno familiarità con la tecnologia, o se la connessione domestica non è molto affidabile, si possono incontrare molti problemi di connettività. Ma forse l’inconveniente maggiore è sempre la necessità di avere una spina nelle vicinanze per utilizzarli.

Alcuni altoparlanti wireless risolvono i problemi di connettività creando la propria rete wireless attraverso un dispositivo esterno. Tuttavia, hanno ancora lo svantaggio di doversi collegare alla rete elettrica.

Tutti questi sistemi, di cui abbiamo appena parlato, sono più orientati al montaggio di una sofisticata rete wireless con diversi altoparlanti integrati. Ma se quello che state cercando è il comfort di un altoparlante iper-semplice da configurare e facilmente trasportabile, senza dubbio l’opzione migliore sarà senza dubbio l’altoparlante portatile Bluetooth.

Se state uscendo con gli amici, in spiaggia o in piscina, siete nel patio di casa vostra per cenare, fare un barbecue o guardare un concerto sul vostro tablet, gli altoparlanti Bluetooth portatili vi permetteranno di godervi la vostra musica.

 

Altoparlanti bluetooth più venduti su Amazon

 

Altoparlanti Bluetooth: Dimensioni e peso

Dimensioni e peso sono due fattori che potrebbero farvi scegliere un modello o un altro. Sia per motivi di spazio o per motivi di mobilità, dovete tenere conto di ciò per cui li utilizzerete e se li sposterete frequentemente o meno. Ma in generale, come consiglio personale, non dovreste scegliere altoparlanti più grandi di 15 cm, in quanto potrebbe essere noioso trasportarli comodamente.

Ora, se le dimensioni e il peso non vi danno fastidio perché li avrete statici sulla vostra scrivania o nei mobili del soggiorno, quelli più grandi sono migliori, poiché di solito svilupperanno una migliore qualità del suono e potenza.

 

Altoparlanti Bluetooth Qualità del suono:

Può dipendere in parte dalle dimensioni, ma non sempre è così. Alcuni modelli compatti possono avere una buona qualità del suono. Ciò dipenderà anche dal tipo di altoparlante, dai materiali, da certe geometrie, gamme di frequenza, potenza, canali, impedenza, tecnologia del suono, e così via. Quindi dovreste pensare che il suono dovrebbe essere il migliore possibile per rendere i vostri momenti di ascolto più dolci.

Power/dB: la potenza è misurata in watt e dovrebbe essere sufficiente per ascoltare l’audio ad un volume adeguato. Sapete che possiamo misurare il volume in decibel (dB) e per sapere quale sarebbe il rapporto giusto, per 15-20w potremmo avere circa 80dB. Tenete presente che l’orecchio umano non cattura gli aumenti lineari di volume, ma è in grado di riconoscere solo gli aumenti logaritmici di volume, quindi misuratelo in dB.

Altoparlanti Bluetooth Gamma di frequenza:

La gamma o spettro di frequenze udibili dall’orecchio umano è limitata (circa 20 Hz – 20 Khz), e siccome abbiamo altoparlanti con una curva favorevole per le basse frequenze o le alte frequenze, avremo altoparlanti migliori per suoni più bassi o alti. Idealmente, si dovrebbe comportarsi bene nella maggior parte di essi, dal momento che i suoni che emetteranno saranno i più vari (a meno che non li si voglia per qualcosa di molto specifico). Se l’altoparlante non è in grado di emettere da 20 a 20000 Hz, allora le sfumature o i suoni andranno persi…..

Altoparlanti Bluetooth Canali:

Possiamo avere diversi canali. Con due canali abbiamo un 2.0, con tre un 2.1, sei canali audio per 5.1, e così via. I canali dividono il suono in diverse gamme di frequenza e li portano all’altoparlante più appropriato. Ad esempio, in un 2.1 si sa già che possiamo avere 2 altoparlanti principali per l’intera gamma di frequenza accompagnati da un subwoofer dei bassi. Più canali dovrebbero essere migliori, ma questo di solito aumenta le dimensioni dell’apparecchiatura.

Altoparlanti Bluetooth Impedenza:

misura la resistenza in ohm, cioè la resistenza al passaggio della corrente elettrica che i materiali del circuito presentano e quindi influiscono sulla potenza. Una maggiore resistenza significa meno potenza che può essere emessa, quindi è meglio avere basse impedenze.
Alcune tecnologie extra potrebbero anche aiutare a migliorare il suono, quindi se il produttore presenta una sorta di miglioramento, molto meglio.

 

Altoparlanti Bluetooth Autonomia e ricarica:

La batteria e la carica potrebbero essere altri fattori di cui preoccuparsi. Per trascorrere lunghe ore ascoltando la tua musica o i tuoi videogiochi senza scaricare la batteria e lasciandoti mezzo vuoto, dovresti scegliere altoparlanti con una buona batteria che abbia sufficiente autonomia. Alcuni modelli offrono fino a 10 ore di funzionamento, altri un po’ più o meno. Dovete pensare a quante ore trascorrete ascoltando musica o riproducendo il suono in una fila o in un giorno e determinare quale gamma è giusta per voi.

Il tempo di ricarica è importante, perché se si devono ricaricare frequentemente e il tempo di ricarica è elevato, si dovrebbe essere consapevoli che non sarà in grado di utilizzarli fino a quando la ricarica è completa e questo potrebbe essere un fattore limitante.

 

Altoparlanti Bluetooth Connettività

Qui stiamo parlando di altoparlanti wireless con tecnologia Bluetooth, ma ci sono anche NFC, WiFi, WiFi, ecc. Alcuni NFC possono essere adatti per dispositivi mobili che dispongono di questa tecnologia di connessione, come smartphone, tablet, ecc. Ma per PC o laptop sarebbe più appropriato scegliere il Bluetooth se non dispongono di connettività NFC.

Ricordate che ci sono diverse versioni di Bluetooth da v1.0 a v5.0, si dovrebbe sempre optare per il più alto, cioè l’ultimo come il 4.x o 5.0, in quanto offrono migliori prestazioni, consumi ridotti e quindi maggiore autonomia, ecc.

E’ possibile che alcuni altoparlanti bluetooth abbiano anche qualche tipo di connessione o uscita extra per collegare qualche altro dispositivo, come ad esempio un Jack, una porta USB, lettori di schede SD, ecc. Questo potrebbe essere interessante se pensi, ad esempio, di introdurre la tua musica in una SD e riprodurla dall’altoparlante senza dipendere da un PC collegato o da qualsiasi altro dispositivo di riproduzione….. Un altro dato da tenere a mente è se ha un microfono incorporato, cioè integrato che ti permette di parlare (a mani libere) senza un altro dispositivo di ingresso audio aggiuntivo.

 

Altoparlanti Bluetooth Controlli

Alcuni altoparlanti sono semplicemente dotati di un pulsante on/off, più il volume, mentre altri offrono maggiori capacità di controllo, con pulsanti di pausa per mettere in pausa la playlist, il pulsante play e altro ancora. Questo dipenderà anche dalle vostre esigenze e dovreste valutarlo.

 

Altoparlanti Bluetooth Durata

Marchi di qualità di solito offrono una migliore durata o affidabilità, ma sarebbe molto interessante se si leggono le recensioni o le opinioni degli utenti che hanno acquistato questi articoli per determinare se si tratta di un prodotto adatto. Non sempre un marchio produce buoni prodotti, a volte alcuni prodotti potrebbero presentare problemi di progettazione o non mettere affatto lo stesso sforzo di sviluppo.

 

Altoparlanti Bluetooth Prezzo

Tutti vogliamo qualcosa di buono, bello ed economico, ma questo al di fuori del software libero o dell’open source è difficile da trovare, soprattutto se parliamo di hardware. Ma possiamo fare un buon rapporto qualità/prezzo. Sapete che marchi come BOSE sono sinonimo di alta qualità e attenzione al dettaglio fino al più piccolo dettaglio, ma anche di prezzo elevato. Al contrario, altre aziende possono avere un rapporto migliore per gli utenti che non vogliono spendere così tanti soldi per un sistema audio.

Un prodotto impermeabilizzante è molto interessante quando si parla di diffusori cordless, in quanto potremmo volerli portare sotto la doccia, o fare un bagno rilassante, in piscina, ecc, e non vogliamo finire con loro danneggiati da schizzi o perché si bagnano.

Ci sono alcuni codici IP o codici di grado di protezione che dovreste conoscere per scegliere le protezioni in modo corretto. Questo tipo di codici sarebbe applicabile a qualsiasi dispositivo elettronico, non solo agli altoparlanti. La norma che regola questi codici cerca di controllare o regolare i livelli o i gradi di protezione.

Il codice è composto da quattro valori, cioè hanno il formato IPxx, essendo IP le iniziali di Ingress Protection e xx sono due valori aggiuntivi che possono essere lettere o numeri e che identificano il grado di protezione o le caratteristiche. Il primo si riferisce alla protezione contro l’ingresso di oggetti solidi, cioè contro la polvere e le particelle. Il secondo si riferisce alla protezione contro liquidi come l’acqua. Anche se ci sono diverse combinazioni possibili, le più degne di nota sono:

IP0X: senza protezione speciale contro le particelle.
IP1X: protetto contro oggetti solidi di diametro superiore a 50 mm.
IP2X: protetto contro oggetti solidi di diametro >12,5 mm.
IP3X: protetto contro oggetti solidi di diametro >2,5 mm.
IP4X: protetto contro oggetti solidi di diametro >1 mm.
IP5X: protetto contro la polvere; ingresso limitato (nessun deposito nocivo). Può darsi che se la polvere in ingresso si accumula in alcune aree possa causare problemi, soprattutto se queste particelle sono conduttive senza che si verifichi un contatto tra i binari…..
IP6X: protezione completa contro la polvere.
IPX0: senza protezione speciale contro i liquidi.
IPX1: protetto contro le fuoriuscite d’acqua.
IPX2: protetto contro la fuoriuscita di acqua anche quando l’apparecchio si inclina di 15 gradi rispetto alla sua posizione normale.
IPX3: protetto contro gli spruzzi d’acqua.
IPX4: protetto contro gli spruzzi d’acqua.
IPX5: protetto contro l’acqua nei getti a pressione.
IPX6: protetto contro i getti ad alta pressione.
IPX7: protetto contro gli effetti dell’immersione.
IPX8: protetto contro l’immersione ad una certa profondità, specificata dal produttore, e tipicamente fino a 3 metri.

Altoparlanti Bluetooth Il design

Il design potrebbe essere interessante anche se li si vuole avere in vista. A nessuno piace un brutto pezzo di robaccia a casa o in ufficio. Alcuni modelli offrono modelli molto attraenti o minimalisti, altri ancora presentano disegni audaci con colori o finiture di grande impatto. Questo è qualcosa di personale che dovresti valutare secondo i tuoi gusti, anche se non metterei il design prima di tutto il resto.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ) SUGLI ALTOPARLANTI BLUETOOTH

✅ Quale Cassa Bluetooth Scegliere?

La scelta di una cassa bluetooth è da fare in base alla qualità del suono che si vuole ottenere e alle caratteristiche.

✅ Perchè scegliere un altoparlante bluetooth impermeabile?

Massima versatilità per una cassa bluetooth a prova di acqua, potrete portarla anche in riva al mare o in piscina.

✅ La marca ed il prezzo sono importanti?

Si possono trovare ottimi prodotti anche sotto i 50 euro, casse che svolgono egregiamente il loro lavoro.

 

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More